• Testimonials

Fefè, Napoli

Fefe portrait

"Cchiù luntana me staie, cchiù vicina te sento…chi sa chisto mumento tu a che pienze…che ffaie". Mi chiamo Raffaele di Sangro classe 1942, in arte Fefé. Nato a Mergellina e residente a Posillipo, Parco Carelli 34 Bis, professione flâneur. In un'altra epoca direbbero gagà e mi piace assai perché fa rima, al bacio, con babà. La vita per me dovrebbe essere sempre un vero piacere. Se no che vita è? Sono nato principe ai piedi del Vesuvio, confidenzialmente ‘a muntagna, in una Napoli dai mille profumi, sgarrupata in un dopoguerra neorealista tra Malaparte e Rossellini. Ho trascorso l’infanzia in un palazzetto barocco, dal fascino consumato ma ben presto ho iniziato a viaggiare per il mondo e ho terminato i miei studi nella swinging London dove frequentavo mods, new dandy e le botteghe dei sarti di Savile Row. Lì ho ritrovato la vena innata del mio stile classico reinterpretato, abbinato a dettagli stravaganti e ai colori anche chiassosi del mediterraneo. E poi tornai a Napoli, dove amo passeggiare lungo via Caracciolo indossando abiti ricercati che talvolta attirano il sorriso. “Ma che vulite fà….” Curando ogni dettaglio, riesco a divertirmi e a divertire...